2. Concorso Un Piatto e Un Vino per l’Estate della Riviera Friulana

GRANDE KERMESSE ENOGASTRONOMICA RIVOLTA AL TURISMO E AL MONDO DELLA NAUTICA RIVIERASCO A FINE AUTUNNO A LIGNANO SABBIADORO

IL 4.FESTIVAL DEL GUSTO SARA’ UN CONTENITORE DI EVENTI LEGATI ALLA PROMOZIONE TURISTICA E ALLA VALORIZZAZIONE DELL’AREA, DEL TERRITORIO, DELLE POTENZIALITA’ NAUTICHE
IMPLEMENTANDO IL 2.CONCORSO UN PIATTO E UN VINO PER L’ESTATE,  LA 2.CARTA DEL GUSTO, L’8 PREMIO CARATI D’AUTORE E IL 1.CONCORSO GOURMET DELL’ALPE ADRIA NELLA RIVIERA FRIULANA
E’ in dirittura d’arrivo il 2. Concorso Un Piatto e Un Vino per l’Estate della Riviera Friulana. Con la formula vincente collaudata lo scorso anno, si prefigge di mettere in rete e valorizzare l’enogastronomia di pregio dell’area compresa tra i fiumi Tagliamento e Isonzo, la linea delle risorgive e il litorale friulano. Nata da un’idea del presidente dell’Associazione Culturale La Riviera Friulana, che l’organizza, Carlo Morandini, l’iniziativa mira a stimolare la qualità dell’offerta, e troverà la sintesi nel 4.Festival del Gusto della Riviera Friulana, in programma a fin autunno sempre a Lignano Sabbiadoro. Il Concorso anche quest’anno ha indotto chef e ristoratori a privilegiare i prodotti del territorio e della stagionalità. Sposandoli ai prodotti enologici rivieraschi, o altri, che sono stati ritenuti confacenti ai piatti e alle proposte presentate. Mentre i viticoltori hanno indicato i vini più amati dalla clientela dell’estate. Con alcune ‘new entry’, come la cucina dell’hotel Greif di Lignano, l’unico a 5 stelle della città, il Tahiri, il suggestivo ristorante al limite estremo della penisola lignanese, contiguo al Marina Punta Faro, Mario’s dell’Hotel Rossini a Sabbiadoro, Scarpa, sempre a Sabbiadoro,  La vecchia finanza, sulle rive del fiume Tagliamento, nel compendio della SIL, accanto a Marina Uno, e altri sul territorio, anche a Grado, il Concorso, gli esiti del quale saranno stabiliti dall’Associazione Regionale Stampa Agricola, dall’Assoenologi e dall’Unione cuochi del FVG, con i, supporto del Club UNESCO di Udine, servirà a comporre la 2.Carta del Gusto della Riviera Friulana. Che verrà realizzata anche in lingua tedesca, e sarà proposta in Italia e all’estero. La prima edizione, che ha riscosso notevole successo, è stata distribuita, per esempio, alla Fiera del turismo di Vienna, al Vinitaly, a Fieragricola, al Salone del Gusto, al Salone Nautico Internazionale, in altri eventi e occasioni nei quali è stato possibile raggiungere potenziali utenti dell’area, promotori e in particolare giornalisti specializzati. La nuova edizione terrà in considerazione anche il principale sistema diportistico dell’Adriatico, che è quello rivierasco. Che è interamente rappresentato nel sodalizio. E con esso, di prodotti dell’eccellenza tra le tipicità dell’area. L’evento di Lignano ospiterà anche altre due importanti iniziative. Sarà infatti sede della finale del Concorso ‘Gourmet dell’Alpe Adria nella Riviera Friulana’, la sfida ai fornelli tra i diportisti dei marina rivieraschi. E l’8.Premio Carati d’autore, che prevede la consegna di riconoscimenti a personaggi emblematici del giornalismo, dell’enologia, della cucina. E sarà organizzato  da ARGA FVG, Assoenologi, Unione Cuochi FVG, con il patrocinio del Club UNESCO di Udine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *