91. Congresso della Società filologia friulana

A LIGNANO SABBIADORO DOPO IL RALLY LA CULTURA DEL TERRITORIO CON IL 91.CONGRESSO DELLA SOCIETA’ FILOLOGICA FRIULANA

A MARANO CONVIVIO DELLA CONFRATERNITA DELLA VITE E DEL VINO A LIGNANO MUSICA GIOVANE PER LA CHIUSURA AL TENDA E L’AVVIO DELL’AUTUNNO AL TAJ & RHUM
Fine settimana intenso anche nella Riviera Friulana. Dopo la manifestazione motoristica che si è svolta ieri e oggi a Lignano Pineta, e ha avuto tra i protagonisti il più volte campione tricolore, il friulano Claudio De Cecco, in una gara della nuova e spettacolare formula Gimkana, domani ritorna la cultura a Lignano Sabbiadoro. La Terrazza Mare sarà infatti sede del 91. Congresso della Società filologia friulana. E di approfondimento sulla realtà lignanese e il suo territorio. La cultura del territorio sarà il filo conduttore anche di un’iniziativa in programma a Marano Lagunare. Che sarà sede del simposio di autunno della Confraternita della vite e del vino del Veneto Orientale e del Friuli Venezia Giulia. Sodalizio che ha sede a Pramaggiore (PN) e si riferisce all’unica DOC interregionale che è quella di Lison-Pramaggiore. Fondata dal Comm.Hoffer, cura l’approfondimento sulle tematiche delle peculiarità e delle specificità che emergono dal frutto della civiltà contadina. Stavolta renderà omaggio alla DOC Friuli Annia. Che sarà presentata dal presidente, Sergio Bortolusso, in apertura della mattinata. Quindi i componenti la confraternita assisteranno alla Santa Messa nella parrocchiale di Marano Lagunare. Quindi saranno ricevuti dal Sindaco, Devis Formentin, e accolti dalla Compagnia del bisato, confraternita che fonda le sue radici sulla messa in rete, per la promozione, del territorio. Per poi raggiungere la sede della Compagnia del bisato, al ristorante Ai tre canai. Dove lo chef Giorgio Dal Forno proporrà un menù di pietanze della stagione e affini al territoio, abbinate ai vini dell’Azienda agricola Bortolusso, di Carlino (UD).
Ritornando a Lignano, mentre al Bar Tenda di Pineta, al Lele’s Chiosco, e al Perbacco, si terrà la festa di chiusura dell’estate, con sorprese e intrattenimento musicale, dopo una stagione che grazie all’impegno costante di Bornacin, Antonaz e Bartolini, che sono i titolari del gruppo di locali, è stata ricca di appuntamenti e di spettacoli che hanno contribuito ad arricchire l’offerta dell’estate della città balneare, all’Enoteca Taj & Rhum di Lignano Sabbiadoro Piero Boscolo e Samira Dorbolo hanno programmato il tradizionale appuntamento di fine estate per invitare i loro affezionati fans verso la stagione autunnale con sapori e musica adatti. ‘Acoustic brunch’ è il titolo della giornata di festa che sarà avviata dai primi assaggi intorno alle ore 11. Quando i ‘Mad Scamble’, gruppo friulano che persegue la musica rock, e sarà composto per l’occasione da sette elementi, cominceranno a esibirsi. ‘Brunch’ è a mezza strada tra la colazione e il pranzo. Così, tra stuzzichini con i prodotti selezionati che il locale propone per tutto l’anno, lo spiedo, i vini, le birre, il pesce fritto per l’occasione e a scopo benefico dalla sezione lignanese dell’Associazione Nazionale Alpini, si arriverà fino alle ore 17. Quando a esibirsi sarà un noto Dj.
Carlo Morandini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *